Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Vicenza / SOLEZ Soluzioni smart a supporto della gestione delle zone a basse emissioni e delle politiche di mobilità sostenibile nelle città europee

SOLEZ Soluzioni smart a supporto della gestione delle zone a basse emissioni e delle politiche di mobilità sostenibile nelle città europee

Il Comune di Vicenza è il capofila del progetto SOLEZ Soluzioni smart a supporto della gestione delle zone a basse emissioni e delle politiche di mobilità sostenibile nelle città europee, finanziato da Interreg Central Europe per il periodo 2016-2019 e che riunisce 10 partners, tra città ed enti, che lavorano assieme per migliorare le strategie di programmazione della mobilità e sviluppare servizi intelligenti che rispettino il concetto di Low Emission Zone (LEZ – zona ZTL) nelle aree funzionali urbane.

 Ogni città rappresenta un’Area Urbana Funzionale che comprende il centro e i comuni del suo hinterland. Alcune di queste applicano già da anni politiche di gestione della mobilità a basse emissioni, altre invece affrontano per la prima volta queste tematiche e saranno quindi, nell’approcciarsi a questo tipo di soluzioni, affiancate da esperti tecnici e dalle città più virtuose.

 Verranno realizzate un insieme di attività comuni che porteranno alla produzione di 8 Piani d'Azione, uno per ciascuna zona urbana funzionale coinvolta nel progetto. A partire dagli obiettivi strategici fissati dalla zona urbana funzionale per il miglioramento della mobilità, la riduzione del traffico e delle emissioni di CO2, ogni piano d'azione identificherà una serie di soluzioni specifiche che contribuiranno a questi obiettivi in un periodo di 3-5 anni.

Tra le soluzioni che verranno proposte nell'ambito delle azioni pilota ci saranno servizi avanzati per il parcheggio intelligente (con uso di ICT); servizi a valore aggiunto per aumentare l'attrattiva delle zone ZTL; strumenti ICT per la pianificazione del trasporto pubblico con bus elettrici. Tra i contributi del Comune di Vicenza, vi sarà la valorizzazione di "VeLoce", che consegna con mezzi elettrici le merci all'interno della ZTL, e che rappresenta da anni un'esperienza di successo.

Vicenza (IT) Capofila. Altri partner: Dubrovnik (HR), Università di Zagabria (HR), CDV: Centro di Ricerca sui trasporti della città di Brno (CZ ), KORDIS JMK, ente coordinatore del trasporto integrato nella zona della Moravia meridionale (CZ), Graz (AT), Pannon Business Network Association di Sarvar (HU), Torino (IT), Danzica (PL) e Žilina (SK).
Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comuni (più di uno)
Mobilità
01/06/16
36
1.933.734
UE
INTERREG

Il progetto è cofinanziato dal programma INTERREG Central Europe all’80%

Carlo Andriolo
politichecomunitarie@comune.vicenza.it
https://www.interreg-central.eu/Content.Node/SOLEZ.html
Solez_Leaflet.pdf — 3246 KB
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.