Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Verona / Verona aziende sicure

Verona aziende sicure

Nell’ambito delle azioni di Agenda 21, al fine di implementare politiche orientate al miglioramento della salute dei cittadini si è organizzato un gruppo di lavoro che vada ad implementare il confronto tra aziende attraverso le buone pratiche già in atto al fine di aumentare la conoscenza e la consapevolezza dei gli addetti. L’obiettivo strategico del progetto “Verona Aziende Sicure” è quello di incrementare il livello di sicurezza nelle imprese presenti nella provincia Verona, in modo che i benefici ricadano su tutta la collettività sia in termini di salute pubblica sia di miglioramento competitivo delle imprese, oltre che sui dipendenti. Tale obiettivo interessa le aziende pubbliche e private di maggiori dimensioni in grado di organizzare sistemi aziendali di gestione della sicurezza e di sviluppo del benessere organizzativo. Il Comune promuoverà un concorso per dare visibilità alle Aziende virtuose ed incentivare in tal modo l’attenzione alla sicurezza nelle aziende.
None
OO.SS., Ass. Datoriali, ULSS , 21, 22, INAIL
Area industriale
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
0
Industria, Strategie partecipate e integrate
01/09/05
6
€ 5.000
0
Fondi propri
None
Loretta Castagna
None
No file
No file
No file
No file
archiviato sotto: , , ,
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.