Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Verona / MONITORAGGIO - Verona città sostenibile

MONITORAGGIO - Verona città sostenibile

Risultati del progetto


Risultati in campo ambientale

L’evento ha lo scopo di mettere in evidenza i progetti che si stanno portando avanti e vuole essere un’opportunità di riflessione per la città. Si è riusciti a coinvolgere molte persone e diversificate tra loro nell’esporre le proprie iniziative. La partecipazione del pubblico è aumentata rispetto al primo anno.

Abbiamo cercato di fare il tutto secondo i principi di sostenibilità anche con il rimborso di CO2 prodotto.

Obiettivi raggiunti
  • Riduzione del consumo di risorse naturali e promozione dell’uso di risorse rinnovabili
  • Introduzione o miglioramento dei sistemi di gestione ambientale


Risultati in campo economico
Obiettivi raggiunti

Risultati in campo sociale

Miglioramento del livello di informazione della comunità cittadina rispetto alla sostenibilità, approfondimento di alcuni aspetti con alcuni gruppi-target (ad es. il risparmio energetico con gli amministratori di condominio) al fine di creare una maggiore consapevolezza ed attenzione su temi specifici.

Obiettivi raggiunti
  • Miglioramento delle prassi di partecipazione sociale
  • Promozione dello scambio culturale e agevolazione dell’integrazione sociale


Modalità di realizzazione


Creazione di partnership e collaborazioni

Si sono potuti intrecciare nuovi rapporto e consolidare quelli esistenti.

Obiettivi raggiunti
  • Collaborazioni tra soggetti pubblici che esercitano competenze concorrenti o coordinate o di diversi livelli territoriali
  • Creazione di collaborazioni tra soggetti pubblici e soggetti privati

Promozione dell'informazione alla comunità locale e della partecipazione dei destinatari

L’iniziativa è stata pubblicizzata attraverso una conferenza stampa, l’ invio di e-mail, depliant, manifesti ecc.

Attività realizzate
  • Diffusione di informative alla comunità locale mediante affissione di manifesti, distribuzione di brochure o organizzazione di convegni
  • Comunicazioni presso scuole, associazioni di cittadini di vario tipo o altre strutture non direttamente coinvolte nella realizzazione del progetto


Criticità


Criticità affrontate
Tipologia criticità
  • Risorse logistiche e tecniche
  • Circolazione di dati ed informazioni


Trasferimento dell'esperienza


Elementi innovativi e attività per il trasferimento dell'esperienza

L’esperienza è facilmente esportabile in quanto si tratta di pensare ad una settimana di eventi che mettano in risalto le politiche orientate alla sostenibilità che si stanno attuando in quel momento.

Abbiamo riportato on-line tutte le informazioni e gli interventi dei convegni.

Strumenti per il trasferimento dell'esperienza
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.