Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Verona / EASE – Una scuola Sostenibile

EASE – Una scuola Sostenibile

 La proposta è articolata nell’arco di tutto l’anno scolastico. Essa prevede la misurazione di alcuni comportamenti scolastici sui temi della sostenibilità monitorati dagli alunni di ogni classe che, a rotazione, assumeranno il ruolo del referente ecologico.

I temi interessati sono: la mobilità sostenibile (Miglia Verdi), il risparmio energetico (Miglia Gialle), la riduzione degli sprechi e dei rifiuti (Miglia Rosse), l’uso consapevole della risorsa idrica (Miglia blu), la cura della natura (Miglia Marroni).

Le miglia rappresentano dunque i diversi tipi di comportamenti sostenibili.

Nell'anno scolastico 2018/2019 l'attenzione è stata puntata sulle miglia verdi proponendo:

 - le “miglia” raccolte durante il mese di ottobre hanno portato ad un numero corrispondente di alberi da piantare in occasione della “festa dell’albero” (21 novembre);

-  la realizzazione di un gioco dell’oca, da completare, che ha avuto come tema l’importanza delle regole della strada, in cui è stato assegnato un premio speciale valutato da un’apposita commissione;

-  la realizzazione di una giornata senz’auto con giochi nel cortile della scuola e un torneo di gioco dell’oca.

 

Ad aprile, al termine del progetto EASE, sono stati raccolti e valutati i calendari che il percorso didattico ha sviluppato durante l’anno scolastico per individuare le scuole vincitrici e assegnare premi in denaro, pari a 5.500 Euro.

Gli indicatori misurati sono:

- il percorso didattico che si è seguito tutto l’anno;

- la interdisciplinarietà del progetto;

- la misurazione dei comportamenti;

- numero di classi coinvolte nella scuola.

 

Nel corso del progetto sono state realizzate:

- visite al mercato a Km Zero presente nel quartiere, con la collaborazione di Coldiretti di Verona e visite al supermercato per conoscere i prodotti e le loro etichette;     

- laboratori gratuiti con materiale di scarto del Centro di Riuso Creativo;    

- laboratori scientifici gratuiti sull’energia al Centro di Riuso Creativo, rivolti agli alunni della quinta classe;

- realizzazione dell’orto a scuola, principalmente per le classi prime e seconde;

- uscite didattiche per conoscere i licheni come indicatori della qualità dell’aria, per riconoscere le tipologie degli alberi e degli animali presenti nel quartiere;    

- visite al bosco del Giarol per conoscere le piante e il bosco, a cura dei Carabinieri del Centro Nazionale della biodiversità di Peri;

- laboratori in Arsenale sulla biodiversità e sugli animali, in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato.  

GIORNALINO “EASE INFORMA”: Al termine di ogni mese l’Ecosportello si è occupato della redazione, pubblicazione e diffusione del “giornalino” con la pagina dedicata agli articoli scritti dai bambini.

Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Scuola
Energia, Mobilità, Rifiuti
01/10/18
6
15.5005 €. 500 €. (Premi) e circa 10.000 €. (Laboratori e Uscite didattiche).
Comune di Verona, Amia, Agsm, Acque Veronesi, Coldiretti Verona
Loretta Castagna
https://www.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=65742&tt=verona_agid
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.