Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Velletri / VA21 - Velletri Sostenibile

VA21 - Velletri Sostenibile

Il progetto mira a definire ed attuare un piano di azione ambientale condiviso da tutti gli attori sociali, e strutturato con riferimento al modello ICLEI - The International Council for Local Environmental Initiatives -, recepito nel Manuale ANPA - "Linee Guida per le Agende 21 in Italia". Le attività di cui si compone sono coerenti con le tre funzioni principali che le autorità locali debbono svolgere ai fini dell'attivazione del processo Agenda 21 locale: l'individuazione ed il coinvolgimento del pubblico e dei partners, la predisposizione del quadro diagnostico, la gestione del progetto.·L'attività di individuazione e coinvolgimento del pubblico per sviluppare l'interesse della Comunità nei confronti delle problematiche ambientali locali. Tali azioni ricadono nell'ambito dell'attivazione del Forum permanente di Agenda 21 e contribuiscono, attraverso il contributo tecnico-scientifico dell'Università di Tor Vergata, alla definizione preliminare degli strumenti necessari a dotare il Comune di Velletri del quadro diagnostico.·La predisposizione del quadro diagnostico mira a dotare il Comune di Velletri di un sistema di monitoraggio ambientale necessario alla redazione del Rapporto sullo Stato dell'Ambiente. La produzione periodica di rapporti contenenti i risultati di indicatori scientificamente fondati, aggiornabili e confrontabili - attività di Reporting -, è lo strumento principale di verifica e informazione circa la situazione e la sostenibilità ambientale. In tale prospettiva, il censimento e la valutazione delle iniziative dei soggetti - economici o sociali - costituiranno un utile strumento per le politiche locali, sia in sede di individuazione delle risposte, attraverso l'analisi delle correlazioni tra le varie attività economiche e gli elementi di pressione sul territorio di Velletri, sia per valutare l'efficacia delle politiche precedentemente attuate. ·Il coordinamento e la verifica dell'esecuzione ordinata di tutte le attività svolte, la corretta gestione finanziaria del progetto, l'intrattenimento dei rapporti con il Ministero dell'Ambiente, faranno parte delle competenze del Comune nelle attività di gestione del progetto.
Bando Agenda 21 locale 2002 del Ministero dell'Ambiente
Università di Roma Tor Vergata, Scuole medie e Direzioni Didattiche nel territorio comunale, Associazioni dei Commercianti, Associazioni degli Artigiani e degli Agricoltori, Ente Parco dei Castelli Romani, Banca Popolare del Lazio
Area urbana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Comune
Strategie partecipate e integrate
12/11/04
18
€ 310.000
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L 2002 ? 149.758,97
Giancarlo Evangelisti
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.