Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Trento / Parco Fratelli Michelin

Parco Fratelli Michelin

Lo stabilimento trentino “Michelin” fu fondato nel 1927 e continuò ininterrottamente la sua produzione fino al 1997. Nel 1999 la struttura venne dismessa ed abbandonata definitivamente.
Situata tra il rilevato della ferrovia e il fiume Adige, a poche centinaia di metri dal centro storico di Trento, l’area “ex- Michelin” è stata oggetto del più significativo intervento di riqualificazione urbana mai realizzato in Trentino.  

Il Parco Fratelli Michelin, realizzato per il recupero dell’area dismessa, svolge una importante funzione di ricucitura territoriale tra l’area urbana edificata e importanti forme del paesaggio circostante, definite dal fiume Adige e il Monte Bondone. Tale ricucitura si realizza con edifici di qualità e con armoniche e polifunzionali vaste aree verdi; le quali propongono ariose aree prative, spazi per attività didattiche e orti tematici dedicati alla coltivazione delle varietà vegetali della tradizione locale.

Meritevole di segnalazione anche le free libraries distribuite all’interno di aree pubbliche. Piccole costruzioni, in forma di edifici variamente sagomati e colorati, che riproducono biblioteche in miniatura, con funzione di bacheche per libri in libero utilizzo, un modo  gentile di diffondere la cultura e una sfida, finora vinta, al vandalismo.

La trasformazione di quest’area marginale in una nuova polarità urbana, che costituisce un punto di aggregazione socio-culturale e di interesse collettivo, è certamente l’aspetto più qualificante dell’intervento, realizzato attraverso l’attenta ricucitura del tessuto cittadino e il recupero del rapporto con l’ambiente naturale.

 Il progetto del verde prevede una grande radura, che ai margini del fiume lascia spazio ad una geometria di circa 1.000 alberature di medio-alto fusto e macchie arbustive, in continuità con le pendici verdi del monte Bondone che fa da sfondo al parco.

L'intervento interpreta il paesaggio alpino mettendone in risalto la dimensione naturale, valorizzata optando per un sistema di arredo minimale e una sapiente attenzione alle prospettive visive e agli scorci verdi tra gli edifici.

Il Comune di Trento si è classificato al 1° posto a livello nazionale al Concorso "Città per il verde 2016" per la categoria "Verde Urbano" (comuni oltre 50.000 mila abitanti)

Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comune
Territorio e Paesaggio
Luisella Codolo
servizio.urbanistica-ambiente@comune.trento.it
http://www.comune.trento.it/Aree-tematiche/Ambiente-e-territorio/Parchi-e-giardini/Mappa-parchi-e-giardini/Elenco-parchi-e-giardini/Parco-Fratelli-Michelin
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.