Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Torino / Torino Smart Road

Torino Smart Road

Il Comune di Torino ha avviato politiche e iniziative volte alla ricerca applicata di nuove tecnologie e servizi innovativi a partire da una prima sperimentazione di carattere locale (Living lab 2016) con l’obiettivo di trasformare la città in una “Smart City”.

Con l’approvazione del Decreto Ministeriale del 28 febbraio 2018 nasce il progetto Smart Road “Modalità attuative e strumenti operativi della sperimentazione su strada delle soluzioni di Smart Road e di guida connessa e automatica”.

Lo scopo è quello di effettuare una prima sperimentazione di auto a guida autonoma entro la fine del 2018 nel territorio torinese ricco di aziende, dipartimenti universitari ed enti di ricerca attivi nel campo dell’automobile, della componentistica, delle telecomunicazioni, della sensoristica, dell’elettronica avanzata, dell’intelligenza artificiale. Il ruolo assunto dal Comune di Torino è quello di facilitare il dialogo e la collaborazione tra questi soggetti, attraendo nuove imprese sul territorio, con il conseguente sviluppo dell’ecosistema locale dell’auto autonoma, connessa, ecologica. A questo fine, con delibera del 24 luglio 2018, si definisce anche un protocollo di intesa con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per valutare congiuntamente forme di collaborazione per promuovere l’iniziativa “Torino - Città Laboratorio per la Guida Autonoma e Connessa in ambito urbano” i cui intenti sono quelli di sviluppare servizi di mobilità autonoma (VGA, droni) e di servizi urbani innovativi (5G, AI), con la dichiarata intenzione di fare dell’intera città un laboratorio a cielo aperto.

Grazie alle sue infrastrutture tecnologiche la città soddisfa ad oggi tutti i 12 parametri tecnici indicati nel decreto “Smart Road”, tra i quali, la presenza di fibra ottica e sistemi rilevamento traffico , sensori in corrispondenza dei semafori, spire sotto l’asfalto che assicurano il rilevamento dei passaggi delle vetture, e quindi di avere un quadro in tempo reale del traffico, telecamere intelligenti agli incroci. Il progetto che ne è nato, il “Torino Smart Road project: the role of public authorities as key enablers of innovative mobility services based on ITS”, ha ricevuto il Global Road Achievement Award (GRAA) 2019 nella categoria “mobilità urbana”, all’IRF Global R2T (Roads to Tomorrow) Conference & Exhibition di Las Vegas, negli Stati Uniti. Il premio è considerato uno dei riconoscimenti più ambiti a livello internazionale per progetti innovativi e all’avanguardia nel settore dei trasporti e nello specifico della mobilità urbana.

Il progetto “Torino Smart Road project: he role of public authorities as key enablers of innovative mobility services based on ITS”, ha ricevuto il Global Road Achievement Award (GRAA) 2019 nella categoria “mobilità urbana”, all’IRF Global R2T (Roads to Tomorrow) Conference & Exhibition di Las Vegas, negli Stati Uniti.

FCA, General Motors, Daimler, Italdesign, FEV Italia, Magneti Marelli, Swarco Mizar, 5T, TIM, Openfiber, Intel, Torino Wireless, AlfaEvolution Technology (Gruppo Unipol), ANFIA, AMMA, Politecnico di Torino, Università di Torino, Istituto Superiore Mario Boella
Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comune
Mobilità
Fondi propri
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.