Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Spoleto / SPOTS - SPOLETO TERRITORIO SOSTENIBILE

SPOTS - SPOLETO TERRITORIO SOSTENIBILE

Il progetto "Spoleto Città Sostenibile" intende avviare nel territorio di Spoleto un processo di A21L. Alcune esperienze di partecipazione erano già state avviate in passato a causa di emergenze ambientali che, nel tempo, si erano inserite nella realtà economica e sociale della città. Da qui l'opportunità di impostare sulle basi di sostenibilità i nuovi programmi di sviluppo. Nella prima fase, che si ritiene possa rientrare ragionevolmente nei tempi stabiliti dal Bando A21 L - 2000 -, si intende sviluppare la fase relativa all'indagine per la caratterizzazione ambientale del territorio avvalendosi della collaborazione dei soggetti che già settorialmente operano nei diversi campi - ARPA Umbria, Società Spoletina Imprese Trasporti, Consorzio Servizi Ambientali, Legambiente, altri - sintetizzando i dati da essi provenienti e impostando i nuovi canali di ricerca mediante l'utilizzo di borsisti che andranno a potenziare l'ufficio comunale con personale opportunamente formato. Parallelamente verrà avviato il Forum Agenda 21 Locale utilizzando come base di esperienza il precedente Osservatorio Ambientale. I portatori di interessi partecipanti al Forum e ai Tavoli Tematici, potranno sviluppare il dibattito e la concertazione anche per via telematica utilizzando il Know How offerto dal CRIDEA e dal Sistema Regionale INFEA per la gestione dei Forum in rete. Questa attività sarà strettamente correlata a livello partecipativo a modalità innovative di coinvolgimento dei cittadini chiamati ad interagire in ogni fase del processo.
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L - 2000 -
ARPA Umbria,Società Spoletina Imprese Trasporti,Consorzio Servizi Ambientali,Legambiente, altri
Area urbana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Comune
Strategie partecipate e integrate
01/10/01
18
€ 223.626
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente del 69% pari a 154420,61
Massimo Coccetta
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.