Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Sabaudia / SAB.AG21 - Sabaudia Agenda 21

SAB.AG21 - Sabaudia Agenda 21

Il progetto prevede la realizzazione della intera fase "A" del processo di AG21 e si pone in integrazione con altre iniziative avviate dall'Amministrazione sul tema dello sviluppo sostenibile. Particolare attenzione è rivolta alla preparazione del Forum a cui sono chiamati ad intervenire i principali soggetti operanti nella realtà comunale e non solo. Particolare significato assume la presenza nel ruolo di cofinanziatori del progetto, oltre al Comune, del Parco Nazionale del Circeo - in cui ricade circa la metà del territorio comunale - ed il Consorzio di Bonifica dell'Agro Pontino, che sono i soggetti che hanno le maggiori competenze sul territorio; per la prima volta saranno promotori di un'iniziativa comune rivolta allo sviluppo sostenibile. Il Forum si articolerà in gruppi di lavoro settoriali e in sedute plenarie e sarà supportato da un coordinamento tecnico per procedere alla selezione e definizione degli indicatori. Questi, oltre a rispondere ai criteri ed ai requisiti europei ed internazionali ormai consolidati, avranno un collegamento diretto con la realtà locale. La redazione della Relazione sullo Stato dell'Ambiente, vista la significativa quantità di studi ed informazioni già presenti sull'area, oltre a ridefinire le componenti, ambientali e dei settori socioeconomici secondo gli indicatori ESEPI, svolgerà approfondimenti di indagini su alcuni aspetti rilevanti il territorio: l'ambiente idrico profondo e superficiale, le attività agricole, l'accessibilità e la mobilità nella fascia costiera del comune. Tutto il progetto sarà supportato da un piano della comunicazione che utilizzerà strumenti divulgativi e informativi di tipo tradizionale ed innovativi come il "Forum telematico" e le "newsletter".
Bando Agenda 21 locale 2002 del Ministero dell'Ambiente
Consorzio di Bonifica dell'Agro Pontino, Parco Nazionale del Circeo - cofinanziatori -
Area urbana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
0
Strategie partecipate e integrate
12/11/04
18
€ 180.000
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L 2002 euro 125.758,97
Vittorio Tomassetti
None
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.