Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Rosignano Marittimo / A21L C.R.A.S.A. - Un'Agenda 21 Locale per una Compatibilità tra Risorse Ambientali e lo Sviluppo di Attività produttive nel Comune di Rosignano Marittimo

A21L C.R.A.S.A. - Un'Agenda 21 Locale per una Compatibilità tra Risorse Ambientali e lo Sviluppo di Attività produttive nel Comune di Rosignano Marittimo

Il Progetto in questione intende raggiungere i seguenti obiettivi con riferimento all'Azione A2, Costituzione del Forum permanente di A21L e selezione dei temi da approfondire: a - interagire ed integrarsi con le attività del già costituito Forum Locale della Val di Cecina; b - attivare un supporto organizzativo/gestionale del Forum Locale per garantirne il funzionamento; c - realizzare iniziative di sensibilizzazione del personale dell'amministrazione comunale; d - pianificare e realizzare iniziative di sensibilizzazione degli stakeholders locali; e - predisporre documenti/materiale di supporto per stimolare il dibattito sulle aree tematiche. Con riferimento all'Azione A3, Redazione della RSA: a - attraverso l'elaborazione della RSA, rappresentare il quadro diagnostico del territorio fisico, economico e sociale; b - individuare i fattori di pressione critici; c - mettere a punto strumenti informatici e metodologici in grado di raccogliere e rendere confrontabili i dati sullo stato dell'ambiente e sui fattori di pressione e di consentire la valutazione dell'efficacia della risposta e delle politiche ambientali locali. Le Azioni previste sono: A - Attivazione del processo di A21L, A.2 - Costituzione del Forum permanente di A21L e selezione dei temi da approfondire, attraverso le seguenti azioni: 1 - sensibilizzazione e coinvolgimento del personale interno all'Amministrazione; 2 - sensibilizzazione/coinvolgimento degli Attori locali; 3 - coordinamento e gestione del Forum Locale; 4 - definizione delle modalità/strumenti per la redazione della RSA: A.3 - RSA comporterà: 1 - . quadro diagnostico e definizione del modello concettuale di contabilità ambientale; 2 - definizione del set di indicatori; 3 - raccolta ed organizzazione dei dati fisici ed economici; 4 - RSA; 5 - Divulgazione. In sintesi, il Progetto prevede due moduli di attività paralleli: 1° Modulo mirato a fornire il necessario supporto al funzionamento del Forum e gli indicatori da utilizzare nella RSA; 2° Modulo finalizzato alla realizzazione della RSA e sua divulgazione. Il Comune intende: a - Garantire il necessario ed indispensabile supporto organizzativo e tecnico al Forum; b - Creare le condizioni necessarie a per fornire un apporto concreto e fattivo al Forum; c - Disporre di un quadro diagnostico - RSA - in grado di fornire un situazione aggiornata e aggiornabile delle interazioni tra i diversi fattori di pressione ambientale - industria-turismo-agricoltura -.
Bando Agenda 21 locale 2002 del Ministero dell'Ambiente
None
Area urbana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
0
Strategie partecipate e integrate
23/09/02
0
€ 213.300
Ministero dell'Ambiente
None
Angela Maria Casucci
None
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.