Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Roma / I contratti di quartiere Legge Regione Lazio n. 10/2001

I contratti di quartiere Legge Regione Lazio n. 10/2001

La Legge Regionale n.10/2001 ha previsto finanziamenti in favore del Comune di Roma per l'elaborazione di programmi integrati di recupero urbano denominati "Contratti di quartiere". Questi programmi, a differenza delle versioni ministeriali - 1998 e 2003 - estendono i finanziamenti anche per misure dirette all'integrazione sociale e al sostegno dell'economia locale. infatti, il 60% del finanziamento deve essere destinato per gli interventi edilizi e architettonici ed il restante 40% equamente ripartito per le attività sociali ed economiche.Il Dipartimento XIX - Ufficio Sviluppo Locale Sostenibile Partecipato ha predisposto i programmi di quattro contratti di quartiere; l'elaborazione è avvenuta con il coinvolgimento attivo degli abitanti dei quartieri nella definizione degli obiettivi del contratto. E' stato attivato un processo partecipativo con gli abitanti e gli stakeholder locali, che sono stati riuniti in un forum territoriale. Il forum ha delineato uno scenario di sviluppo locale proiettato nel prossimo decennio, sulla base del quale è stato elaborato un piano strategico articolato in un piano d'azione che per ogni asse strategico definisce obiettivi, azioni, priorità, finanziamenti, ecc.Il contratto di quartiere finanzia le priorità di breve termine. Il finanziamento di quelle a medio e lungo termine potrà avvenire anche attraverso il ricorso a partnership pubblico-privata che consentano di attrarre investimenti privati. http://www.comune.roma.it/ uspel
Regione Lazio
Area periferica
Oltre 1.000.000 abitanti
Comune
Edilizia e Urbanistica
01/10/04
24
€ 10.000.000
Regione Lazio
Mario Spada
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.