Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Roma / Approvazione del "Piano d'Azione Ambientale", strumento di indirizzo strategico per lo sviluppo sostenibile di Roma.

Approvazione del "Piano d'Azione Ambientale", strumento di indirizzo strategico per lo sviluppo sostenibile di Roma.

Il Comune di Roma ha aderito al processo Agenda 21 Forum sottoscrivendo la Carta delle Città Europee per un modello urbano sostenibile - Carta d'Aalborg, 1994 -. Pertanto, sulla base di tale adesione , il Comune di Roma ha scelto di dotarsi di un "Piano di Azione Ambientale" - delibera di Consiglio Comunale n. 121 del 23 settembre 2002 - per formulare ed adottare un idoneo strumento di piano per definire obiettivi, strumenti e percorsi della sostenibilità ambientale a Roma, nonché per migliorare il coordinamento sulle politiche ambientali all'interno della struttura organizzativa dell'amministrazione e rafforzare i processi e le azioni per l'informazione e la partecipazione dei cittadini. Nel 1997 è stato predisposto il documento preliminare del "Piano di Azione Ambientale". Nel luglio 1998 è stato tenuto un incontro con le rappresentanze della comunità locale per la costituzione del Forum Agenda Locale 21 di Roma. Nel novembre 1998, aderendo all'invito del Sindaco, 54 associazioni ed organizzazioni rappresentative degli interessi economici, sociali e culturali della città, hanno costituito il Forum cittadino Agenda 21 Locale di Roma, con l'elezione degli organi di coordinamento. Il lavoro relativo alla definizione del PAA ha previsto una articolazione in sessioni tematiche, quale sedi di confronto e dibattito su obiettivi, linee di intervento ed azioni , articolate in: Riqualificazione dell'ambiente urbano; Difesa e valorizzazione dell'eredità storica e culturale; Politiche energetiche; Mobilità Qualità dell'aria, Rumore; Gestione delle acque; Gestione dei Rifiuti; Conservazione delle Biodiversità e delle aree agricole. Nel settembre 2002 il C.C. di Roma ha approvato il "Piano d'Azione Ambientale", assunto quale documento di indirizzo e di riferimento strategico per lo sviluppo sostenibile, cui riferire i piani programmatici dell'Amministrazione.
Area urbana
Oltre 1.000.000 abitanti
Comune
Strategie partecipate e integrate
23/09/02
Mauro Degli Effetti
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.