Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Prato / Allegato K al Regolamento Edilizio - Edilizia sostenibile e sostenibilità ambientale - criteri di progettazione e incentivi economici ed urbanistici

Allegato K al Regolamento Edilizio - Edilizia sostenibile e sostenibilità ambientale - criteri di progettazione e incentivi economici ed urbanistici

L'Allegato al RE detta norme per la progettazione di qualità e sostenibilità edilizia ed ambientale disciplina detta norme per la progettazione di qualità e sostenibilità edilizia ed ambientale, al fine di garantire una migliore qualità della vita delle generazioni presenti e future, incentivando il risparmio e l'uso razionale delle risorse primarie - suolo, acqua, ecc. -, la riduzione dei consumi energetici e l'utilizzo di energie rinnovabili, la salvaguardia dell'ambiente naturale, la salubrità degli ambienti ed il comfort abitativo, l'eliminazione delle barriere architettoniche.

Per il raggiungimento di queste finalità, la disciplina stabilisce:

- la soglia obbligatoria di sostenibilità edilizia e ambientale che dovrà comunque essere assicurata negli interventi edilizi;

- la soglia comunale di riferimento per la sostenibilità edilizia e ambientale, compatibile con il livello di incidenza base di partecipazione alle spese comunali di urbanizzazione - oneri di urbanizzazione -;

- le disincentivazioni, in termini di maggiorazioni degli oneri di urbanizzazione per gli interventi che non dimostrano il raggiungimento della soglia comunale di riferimento per la sostenibilità edilizia e ambientale;

- i criteri per l'applicazione degli incentivi economici ed urbanistici connessi agli interventi;

- le misure degli incentivi economici ed urbanistici;

- le dichiarazioni di qualità edilizia che dovranno risultare nella certificazione di abitabilità o di agibilità, in relazione alla rispondenza degli interventi alle disposizioni della presente disciplina.

Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comune
Edilizia e Urbanistica
Fondi propri
Roberto Loperfido
http://www.comune.prato.it
899_259.pdf — 586 KB
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.