Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Potenza / Parco dell'Europa Unita - Potenza -

Parco dell'Europa Unita - Potenza -

L'ubicazione del progetto è il Quartiere Poggio Tre Galli, zona Ovest di Potenza, caratterizzata da una morfologia del territorio collinare con ampia zona pianeggiante. L''intervento ricade in area baricentrica rispetto al centro studi, al Quartiere Poggio Tre Galli, all'area Uffici Regionali, al Quartiere Capitali Europee - ex Comprensorio zona G - e del Quartiere Storicizzato del Rione Risorgimento. Tale posizione favorisce sicuramente l'utilizzo dell'area Parco denominato dell'Europa Unita tanto da diventare da poco meno di un anno punto di eccellenza non legato essenzialmente al solo quartiere di Poggio Tre Galli ove insiste, ma di un'area molto più vasta. L'elemento paesaggio, la sua enfatizzazione e riqualificazione, con la realizzazione del parco, è stato l'asse portante del recupero di una intera parte della città e naturalmente del quartiere stesso; innescando processi dinamici di incrementi di attività del settore terziario, di attività sportive e ludiche e di godimento reale da parte della cittadinanza, sempre presente nelle varie ore della giornata. Il progetto, tramite un disegno unitario, valorizza la fluidità della lunga corte a giardino, ma al contempo si struttura intorno ad un sistema di aree e di percorsi che, attraverso la loro diversa configurazione spaziale, le differenti sistemazioni a verde, il cambio dei materiali delle pavimentazioni e degli arredi, offre vari modi di stare e di incontrarsi, suggerisce nell'alternarsi delle stagioni, suggestioni cromatiche e di luce ogni volta diverse liberando così lo spazio dall'effetto di uniformità e di immobilità sottolineato dai lunghi fronti edilizi. L'ambito fortemente degradato e caratterizzato da opere di urbanizzazione incomplete dopo l'intervento di realizzazione del parco urbano ha letteralmente innescato un processo di recupero delle facciate anche degli edifici posti a margine dell'area, migliorando di fatto l'intero quartiere che sta registrando anche un aumento delle attività commerciali. La caratterizzazione di aree del parco con attrezzature sportive-ricreative, il percorso ciclopedonale ha incentivato l'utilizzo non solo di singoli fruitori ma anche associazioni sportive dilettantistiche.
Progetto selezionato per la Categoria B - opere realizzate - nell'ambito della III Edizione del Premio del Paesaggio
Area collinare
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Comune
Territorio e Paesaggio
01/05/04
48
€ 1.482.000
UE
Fondo Europeo di Sviluppo Regionale
P.O.R. Basilicata 2000/2006 Misura V.I Azione A
Giancarlo Grano
999_312.pdf — 2270 KB
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.