Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Pesaro / SEA-R Energia sostenibile nelle regioni adriatiche: conoscenze per investire

SEA-R Energia sostenibile nelle regioni adriatiche: conoscenze per investire

Lo scopo di SEAR é quello di identificare, promuovere ed aiutare l' attuazione di tre principali fonti di energia dalle quali possono derivare energie sostenibili per il mare Adriatico: SOLE, MARE e SAPERE. Il sole e il mare sono caratteristiche peculiari della regione Adriatica, che potrebbe essere meglio sfruttata per ricavare energie che non danneggino l' ambiente, dato che al momento non lo è sufficientemente. Uno sviluppo socio-economico dei territori coinvolti in quella che viene chiamata "SEA-R area" implica un incremento della domanda di energia. Le regioni devono adottare modelli di energia che non danneggiano l' ambiente e trovare soluzioni per finanziamenti reali.

L'obiettivo generale del progetto è la promozione di investimenti relativi alla conoscenza di modelli competitivi di energia sostenibile nelle regioni adriatiche.

 Il progetto si suddivide in 3 principali sottoprogetti, relativi alle tre fonti di energia identificate:

Energia solare: il sottoprogetto ha lo scopo di creare strumenti che possiedano caratteristiche in grado di realizzare l' energia solare;

Energia idroelettrica: il problema delle alghe marine potrebbe essere trasformato in una possibilità per produrre biogas; Da una prospettiva ambientale, l' obiettivo di questo sottoprogetto é quello di valorizzare,economicamente parlando, i materiali di scarto. Le possibilità di produrre biogas dalle alghe sarà provata con un impianto strumentale collocato a Ferrara, e da qui rivolto a un piano industriale.

Energia del sapere: la conoscenza ha un valore doppio: da una parte aiuta ad essere al passo con le attuali soluzioni tecnologiche; dall' altra é uno strategico "carburante" per promuovere grandi investimenti in quel campo. Gli obiettivi di questo sottoprogetto saranno in primo luogo quello di creare modelli dimostrativi di energia sostenibile e punti di informazione che potranno offrire informazioni, consulenze e dimostrazioni pratiche sul RES (Renewable Energy System); in secondo luogo quello di mettere a punto un "Energy Road Show" nella SEA-R area.

Il progetto del Comune di Pesaro è inserito tra le buone pratiche di Spenderesenzasoldi

Provincia di Ferrara; Camera di Commercio di Tirana; Centuria RIT Romagna Innovation Tecnology; Regional Development Centre Koper; IRENA - Istrian Regional Energy Agency; LIR – Local Development Inititative Banja Luka
Area urbana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Comune
Energia
01/03/11
33
1.960.338
UE

Progetto cofinanziato dal programma IPA Adriatic CBC 2007-2013 dell'Unione Europea.

http://www.sear-project.eu/it/
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.