Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Perugia / Piano di zonizzazione acustica del Comune di Perugia

Piano di zonizzazione acustica del Comune di Perugia

Con deliberazione del Consiglio Comunale n. 143 del 14.07.2008, è stata approvato, ai sensi dell'art. 6, comma 1, let. a - della Legge 26 ottobre 1995, n. 447 "Legge quadro sull'inquinamento acustico", dell'art. 7, comma 2 della L.R. 6 giugno 2002, n. 8, "Disposizioni per il contenimento e la riduzione dell'inquinamento acustico" ed all'art. 7 del Regolamento regionale 13 agosto 2004, n. 1 "Regolamento di attuazione della legge regionale 6 giugno 2002, n. 8 - disposizioni per il contenimento e la riduzione dell'inquinamento acustico", il Piano di zonizzazione acustica del territorio comunale, redatto in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Industriale - Sezione di Fisica Tecnica dell'Università di Perugia.\r Secondo quanto stabilito dall'art. 2 del R.R. 1/2004, si è provveduto a realizzare la suddivisione in zone acustiche sulla base:\r a - delle destinazioni d'uso, del carico urbanistico e delle infrastrutture previste dagli strumenti urbanistici generali vigenti o adottati;\r b - dell'effettiva condizione di fruizione del territorio;\r c - della situazione topografica esistente;\r d - degli indicatori di valutazione rappresentativi;\r e - delle attività antropiche, ricavati dai dati ISTAT o da altre fonti ufficiali.\r \r La documentazione del Piano di zonizzazione è costituita di:\r 1. Relazione tecnica;\r 2. Allegati Tecnici, costituiti dalla Cartografia - parte strutturale - scala 1:10.000 - - Allegato 1 -, dalla Cartografia - parte operativa - scala 1:5.000 - - Allegati 2 - 3 -;\r 3. Cartografia - scala 1:5.000 - relativa all'individuazione, sul territorio comunale, delle zone destinate ad attività rumorose temporanee;\r 4. Norme Tecniche di Attuazione - N.T.A. -.
Tale pianificazione consentirà, a seguito della necessaria mappatura acustica, l'adozione di appropriati Piani di risanamento acustico, ove necessario.
Regione Umbria, Dipartimento di Ingegneria Industriale - Sezione di Fisica Tecnica dell'Università di Perugia
Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
0
Edilizia e Urbanistica, Territorio e Paesaggio
31/03/05
0
€ 38.000
0
Fondo Sociale Europeo
None
Vincenzo Piro
http://www.comune.perugia.it
No file
No file
No file
No file
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.