Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Pavia / Pavia sulla buona strada

Pavia sulla buona strada

Nell’ambito del bando ATS sulla conciliazione famiglia-lavoro, il Comune di Pavia ha avviato nel 2017 il progetto Pavia sulla buona strada, che prevede una serie di interventi di mobilità sostenibile per realizzare un sistema integrato di servizi, buone pratiche e valori a favore della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro con particolare riferimento ai genitori-lavoratori.

L’iniziativa coinvolge tutti e quattro gli Istituti comprensivi del Comune e costituisce un’evoluzione del Pedibus, attivo già da alcuni anni.

Il progetto è stato avviato con la definizione di alleanze locali di conciliazione, che hanno definito le responsabilità e gli oneri a carico di tutti i partner della rete. Tra le iniziative previste, la sperimentazione del Bicibus, accompagnamento in bicicletta degli studenti.

Istituto comprensivo di Corso Cavour, Istituto comprensivo di Via Scopoli, Istituto comprensivo di Via Acerbi, Istituto comprensivo di Via Angelini, associazione Amici IC Cavour, Comitato genitori Acerbi, Fiab Pavia, Associazione Mamme Connesse e Banca del Tempo.
Area urbana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Scuola
Mobilità
01/09/17
Regione Lombardia

Progetto finanziato nell’ambito del bando ATS della Regione Lombardia sulla conciliazione famiglia-lavoro.

No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.