Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Palagiano / P.E.G.A.S.U.S.- PALAGIANO ENTE GOVERNATO A SVILUPPO SOSTENIBILE

P.E.G.A.S.U.S.- PALAGIANO ENTE GOVERNATO A SVILUPPO SOSTENIBILE

FASE 1 - Azioni preliminari e istituzione del Forum P.E.G.A.S.U.S. - 5 mesi -: ·Nomina della Segreteria tecnica e lancio dell'iniziativa; ·Indagine territoriale per l'individuazione degli stakeholders e degli attori sociali da coinvolgere nel Forum; ·Seminari di divulgazione e sensibilizzazione sulle tematiche dello sviluppo sostenibile; ·Istituzione del Forum civico; ·Prima valutazione dei processi da attivare. FASE 2 - Agenda 21 locale nella scuola - 3 mesi -: ·Seminari informativi rivolti al mondo della scuola; ·Azioni di coinvolgimento delle scuole nel processo di Agenda 21 locale; ·Istituzione di un Miniforum della scuola; FASE 3 - Rapporto sullo Stato dell'Ambiente Urbano - 6 mesi -: ·Realizzazione dell'Audit Ambientale Urbano definizione degli Indicatori di sostenibilità; ·Discussione interna al Forum e prima diffusione dei risultati; ·Redazione finale del Rapporto sullo Stato dell'Ambiente Urbano; FASE 4 - Premesse per la costruzione della Rete Ecologica Cittadina - 4 mesi -: ·Realizzazione di un "Disciplinare" per la costruzione della Rete Ecologica Cittadina; ·Attività del Miniforum allo scopo di svolgere attività di educazione ambientale negli spazi verdi cittadini; ·Definizione della potenziale Rete Ecologica Cittadina da parte del Forum, da sottoporre all'approvazione del Consiglio Comunale; ·Manifestazione finale di presentazione dei risultati.
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L - 2000 - Il progetto prevede che, a partire della data di istituzione del Forum civico e con frequenza trimestrale, venga redatto, a cura della Segreteria tecnica, un documento di monitoraggio riportante le presenze e il grado di partecipazione dei partecipanti del Forum, nonché una verifica della capacità di spesa rispetto a quanto preventivato. Ulteriore indicatore di performance sarà rappresentato dal grado di partecipazione e coinvolgimento raggiunto nel corso delle manifestazioni, seminari e workshop previsti dal progetto, misurato con apposite schede di monitoraggio.
Scuole
Area urbana
Inferiore a 10.000 abitanti
Comune
Strategie partecipate e integrate
11/01/02
18
€ 61.380
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente del 70% pari a 42867,92 euro
Paolo Caramia
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.