Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Ostuni / Il Campus: recupero di un'area degradata al servizio dei bambini

Il Campus: recupero di un'area degradata al servizio dei bambini

Intervento che nasce dalla proposta dell'Associazione "Città dei bambini" con indirizzi e scopi ben precisi: anzitutto con l'intento di recuperare un'area degradata al servizio dei bambini come luogo privilegiato nel quale far emergere i bisogni in termini di spazi fisici e strutture ambientali e sociali a loro dedicati, quindi con lo scopo di costruire la coscienza che le idee possono tradursi in fatti attraverso la partecipazione e l'impegno diretto dei bambini prima, dell'intero quartiere e di gruppi,enti ed associazioni poi, nelle scelte di riqualificazione della città al servizio di tutti. L'intervento, che è in corso di realizzazione, attende il completamento degli spazi destinati all'attività ludico - sportiva e ricreativa con idonee attrezzature proposte dalla stessa Associazione.
Nell'area sono stati messi a dimora alcuni ulivi secolari espiantati da un'area destinata a insediamenti industriali e altrimenti destinati all' "esportazione"
Area urbana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Comune
Edilizia e Urbanistica
23/10/00
24
€ 232.440
Sistemazione dell'area + arredi
Federico Ciraci
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.