Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Opera / P.A.S.S.O all'Opera - Partecipazione Allargata allo Sviluppo SOstenibile a Opera

P.A.S.S.O all'Opera - Partecipazione Allargata allo Sviluppo SOstenibile a Opera

Il progetto P.A.S.SO all'Opera" nasce dalla volontà dell'amministrazione di Opera di intraprendere un processo di Agenda 21 sul proprio territorio seguendo una filosofia di integrazione di metodi e strumenti preesistenti e di sperimentazione di nuovi approcci. In particolare il progetto prevede di: 1 - dare concreta applicazione ad una serie di strumenti, funzionali al progetto, messi a disposizione da enti esterni per ottimizzarne l'utilizzo e valutarne l'applicabilità, 2 - valorizzare le inizitive interne al Comune e di quelle di altri Enti che hanno avuto un notevole successo in termini di partecipazione, per raggiungere un elevato numero di cittadini con le campagne di sensibilizzazione e di ricerca di partnernariati, 3 - aprire un' ampia consultazione della cittadinanza attraverso il Forum reale e quello telematico, 4 - redigere una Relazione sullo Stato dell'Ambiente e di sperimentare un auditing paralello secondo EMAS e SA 8000 - Social Accountability - della struttura interna e delle politiche, e di valutare la ricaduta di tale auditing sui confronti dei fornitori attuali e potenziali del Comune, attivando un green procurement derivato da un nuovo approccio nel rapporto pubblico-privato, 5 - integrare i risultati in un Manuale Ecologico per i cittadini. Per quanto riguarda il coinvolgimento esso sarà allargato a tutte le fasce di popolazione - bambini, giovani, adulti, anziani, detenuti, imprese, mondo del volontariato -, e sarà attivo prevedendo una comunicazione bidirezionale e una serie di tavoli di lavoro per la progettazione di iniziative sinergiche dentro e fuori dal forum. Per quanto riguarda la Relazione sullo Stato dell'Ambiente si farà tesoro - passando ad un loro utilizzo e valutandone l'applicabilità - del Sistema informativo ambientale messo a disposizione on line dalla Provincia di Milano, del SITPAS - un sistema informativo messo a disposizione dal Parco Agricolo Sud Milano -, di banche dati per la scelta degli indicatori per la Lombardia disponibili on-line. Per la RSA è prevista , oltre alla versione completa on line, una versione divulgativa - sotto forma di Manuale Ecologico - nella quale verranno sintetizzati i risultati, forniti una serie di casi di Buone pratiche per la sostenibilità e stimolato il dibattito sulla loro applicabiità ad Opera. Sostanzialmente il presente progetto si configura come uno strumento per il coinvolgimento attivo e la sensibilizzazione della popolazione, un ?banco di prova" per gli strumenti metodologici e tecnici che altri Enti hanno già sviluppato, un laboratorio di sperimentazione di un Manuale Ecologico, di un auditing parallelo EMAS e SA8000, di nuove forme di rapporto pubblico privato, di coinvolgimento dei fornitori e in generale delle imprese e di comunicazione di dati relativi all'ambiente.
Bando Agenda 21 locale 2002 del Ministero dell'Ambiente
Consorzio Tutela Ambientale Sud Milanese, ERSAF, Associazione Formazione e Lavoro, Parco Agricolo Sud Milano, Manutencoop Sacrl, Comitato Operese per la Salvaguardia Ambientale, Associazione Volontari Protezione Civile di Opera
Area urbana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Comune
Strategie partecipate e integrate
12/11/04
18
€ 117.350
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L 2002 74.608,97
Marco Campagnoli
No file
No file
No file
No file
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.