Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Olbia / Cyclewalk Mode

Cyclewalk Mode

Cyclewalk Mode è un percorso di cooperazione dedicato all’individuazione di soluzioni organizzative e buone pratiche per migliorare l’efficacia degli interventi dedicati allo sviluppo della mobilità pedonale, ciclistica, intermodale.

Ha come obiettivo lo scambio di buone pratiche sul tema delle infrastrutture ciclopedonali urbane, volto a migliorarne la pianificazione e realizzazione. Il progetto mira a costruire una strategia di sviluppo della mobilità sostenibile in contesti urbani e metropolitani del Sud e dell’Est Europa, ancora segnati da una mobilità centrata sullo spostamento quotidiano in auto privata.

Costituisce un’opportunità, per le amministrazioni locali e regionali coinvolte, di comparare e condividere, attraverso lo scambio di buone pratiche, approcci che garantiscano processi decisionali più mirati sulle infrastrutture dedicate alla mobilità a piedi ed in bicicletta, con il risultato di migliorarne la pianificazione e realizzazione e aumentare la condivisione di una mobilità attiva ed a più basso tasso di carbonio. Inoltre, il progetto prevede il lancio in tutti i Paesi partecipanti di una campagna – “No Need For Engine” (Nessun Bisogno Di Motore) – rivolta in particolare alle fasce di popolazione condizionate dall’utilizzo dell’auto.

Le attività del progetto verranno organizzate con il supporto tecnico dello Urban Cycling Institute dell’Università di Amsterdam, che interviene a pieno titolo nel progetto, in qualità di Partner Esperto (Advisory Partner), attraverso la costituzione, in ogni realtà, di gruppi di stakeholder costituiti da  Amministrazioni (Città metropolitana e Comune di Cagliari, Olbia, Rete Metropolitana di Sassari), tecnici, Università, Associazioni dell’utenza ciclistica, pedonale e pendolare, ambientaliste e di tutela della salute.

Nella fase iniziale il progetto ha previsto la condivisione, tra i partner del progetto e i loro stakeholder, dei loro diversi approcci alla mobilità sostenibile. Inoltre l’Advisory Partner ha illustrato le migliori pratiche di mobilità pedonale e ciclabile in ambienti urbani e i criteri di qualità per progettare e realizzare adeguate infrastrutture esportando il modello di Amsterdam da replicare nelle diverse realtà urbane dei Paesi partner.

A partire da una prima fase di confronto dedicata alla individuazione delle best practice e di modalità di intervento ottimali, il progetto pone come risultati da raggiungere la definizione di uno standard minimo di qualità per l’infrastruttura ciclopedonale, da assumere alla scala dell’intera Programmazione Europea, nell’ambito degli interventi per la mobilità intermodale, ciclabile e pedonale – ad esempio, i Piani di Azione per la mobilità sostenibile – che saranno posti in essere da ciascuna realtà.

Associazione di Sviluppo Intercomunitario Area Metropolitana Oradea (Romania) nel ruolo del partner capofila; Comune di Olbia (Italia); Gestione Regionale Burgenland Ltd. (Austria); Regione Autonoma di Sardegna (Italia); Impresa Municipale "Servizi di Collegamento" (Lituania); Istituto Ciclistico Urbano, Università di Amsterdam (Olanda); GECT GO, area transfrontaliera dei tre comuni fondatori (Comune di Gorizia, Comune città di Nova Gorica e Comune di Šempeter-Vrtojba).
Area urbana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Comune
Mobilità
01/04/17
60
1.591.327 Euro
Unione Europea
INTERREG

Programma di cooperazione interregionale Interreg Europe 2014-2020

Budget Comune di Olbia 200.520 Euro

https://www.interregeurope.eu/cyclewalk/
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.