Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Modena / Curate il mio quartiere: informare e sensibilizzare i bambini e le loro famiglie sulle trasformazioni della città

Curate il mio quartiere: informare e sensibilizzare i bambini e le loro famiglie sulle trasformazioni della città

Obiettivo del progetto è Costruire un'esperienza di urbanistica a carattere partecipativo tendente a sensibilizzare i bambini e le loro famiglie riguardo la qualità dell'ambiente urbano nell'ottica di un'educazione ambientale orientata allo sviluppo sostenibile. La proposta affronta la tematica dei sistemi urbani e le diverse prospettive dello sviluppo sostenibile come chiavi dell'educazione ambientale. Il progetto propone la sperimentazione di azioni di urbanista partecipata con i bambini riconducibile a programmi di qualificazione urbana realistici e innovativi; intendendo proiettare i risultati raggiunti, per quanto possibile, in successive esperienze di realizzazione e gestione partecipata. La proposta è dunque quella di uscire dalla scuola insieme ai bambini coinvolgendo operativamente i responsabili politici, i tecnici ed i cittadini, del quartiere dove si trovano le scuole facenti parti della sperimentazione. Il progetto inizia da una osservazione critica della situazione di partenza del quartiere per poi passare all'azione diretta e concreta di proposta per gli spazi pubblici.
Premio Buone Pratiche di Sostenibilità e Responsabilità sociale della Provincia di Modena
Comune di Modena: Settore Istruzione, Ambiente e Mobilità; CEA del Comune di Nonantola.
Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comune
Edilizia e Urbanistica, Strategie partecipate e integrate
01/09/04
24
€ 6.000
Nel primo anno il progetto è stato cofinanziato per il 50% dalla Provincia di Modena; il 50% restante del costo è stato suddiviso fra il Comune di Modena e di Nonantola. Nel secondo anno i comuni hanno deciso di portalo avanti con risorse proprie.
Ana María Solis
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.