Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Lucca / Centro per la distribuzione ecocompatibile delle merci a livello cittadino

Centro per la distribuzione ecocompatibile delle merci a livello cittadino

Negli ultimi dieci anni, le città europee hanno compiuto grandi sforzi per contrastare la congestione del traffico e l'inquinamento derivante. Le restrizioni all'accesso ai centri cittadini sono diventati una pratica comune basata su specifici schemi di trasporto e infrastrutture innovative. Ma nessuno sforzo di uguale portata è stato fatto per i processi di distribuzione delle merci a scala urbana, che sono tra le maggiori fonti di consumo energetico, emissioni di gas nocivi e livelli di rumore nelle aree urbane. La ragione principale di questa carenza è legata alla molteplicità di attori coinvolti nel processo. Lo scopo del progetto è attuare una serie di misure - al livello regolamentare, organizzativo e tecnologico - per lanciare un Centro per la distribuzione ecocompatibile delle merci a livello cittadino nel centro storico di Lucca. Queste misure sono basate su schemi logistici cittadini integrati nel più ampio contesto delle misure per la mobilità ed il trasporto. Questo permetterà a Lucca di raggiungere alti standard di efficienza energetica e qualità ambientale, e quindi di fare da modello per altre città europee. Il progetto intende dimostrare l'applicabilità di un modello innovativo concentrato sulla cooperazione dei diversi attori nella catena logistica, come gli operatori del trasporto merci, flotte eco-compatibili per le consegne urbane, autorità locali e operatori della mobilità.
Centro storico
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comune
Mobilità
01/11/05
30
€ 1.423.204
UE
LIFE
Finanziamento Life Ambiente 2005: 711.602 euro
Mauro Di Bugno
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.