Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Livorno / Progetto multisettoriale e partecipativo “2050: ECO – Differenziati”. Comune di Livorno

Progetto multisettoriale e partecipativo “2050: ECO – Differenziati”. Comune di Livorno

Il Progetto multidisciplinare e partecipativo che è giunto quest’anno alla terza edizione si pone l’obiettivo di sensibilizzare la città verso gli indirizzi europei per la corretta gestione dei rifiuti con particolare riferimento a quanto contenuto nella Strategia “Europa 2020” al fine di promuovere un sistema sul territorio "intelligente, sostenibile e solidale”.

L'obiettivo principale è diffondere una cultura nuova e attenta a stili di vita eco- sostenibili e avviare una efficace campagna informativa per la riduzione, il riutilizzo e il riciclo dei rifiuti. Non solo. Tramite il Progetto, si vuole stimolare  la riflessione della cittadinanza sull’ambiente visto come luogo di tutti e che da tutti deve essere rispettato. Il Progetto è uno strumento per incidere negli stili di vita dei cittadini promuovendo una mentalità nuova e più attenta anche a non abbandonare i rifiuti dove capita, trasformando così zone incantevoli come le colline livornesi in discariche naturali.

Le 3 R diventano  le priorità cardine su cui concepire l’intero ciclo dei rifiuti: Ridurre, Riutilizzare e Riciclare  sono le parole chiave su cui si muovono gli studenti, i docenti, le famiglie e i cittadini attraverso azioni che contribuiranno a creare una cultura nuova di rispetto per l’ambiente.

Il Progetto è il prolungamento dell’esperienza avviata positivamente nell’anno 2011 – 2012, è  promosso dal Comune di Livorno in partenariato con AAMPS,  ha ottenuto il riconoscimento “Toscana Eco Efficiente 2012” della Regione Toscana, la collaborazione del MIUR e del Consorzio Toscano Trasporti, delle associazioni ambientaliste, culturali, delle Comunità straniere del territorio e del Centro Servizi donne Immigrate.

L’8 Aprile 2014 è stato presentato - attori principali del Progetto – al Responsabile dell’Eco – Innovazione della Direzione Generale Ambiente  durante la visita alla Commissione Europea.  Il 10 Marzo Il Comune ha aderito alla Campagna della Commissione Europea “Generation Awake” che quest’anno si focalizza sui rifiuti e diventa parte integrante del Progetto.

Il Progetto ha ottenuto il riconoscimento  "Toscana Eco - Efficiente 2012" .

Azienda Ambientale Pubblici servizi
Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comune
Strategie partecipate e integrate, Rifiuti
01/09/13
12
25.000
Comune e AAMPS
Fondi propri
Donatella Ferrini
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.