Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Latina / FOR.S.A. - Attivazione del processo di Agenda 21 locale Latina: costituzione del forum e redazione del 1° rapporto sullo stato dell'ambiente

FOR.S.A. - Attivazione del processo di Agenda 21 locale Latina: costituzione del forum e redazione del 1° rapporto sullo stato dell'ambiente

Il progetto costituisce il primo passo nell'attivazione del processo di Agenda 21 Locale in forma di concertazione partecipata, tramite l'adozione di due strumenti fondamentali: il Forum ed il 1° Rapporto sullo Stato dell'Ambiente - RSA -. Gli obiettivi prefissati vengono raggiunti tramite una serie di azioni ben definite, consistenti in: costituzione ed attivazione dell'Ufficio Agenda 21 Locale del Comune di Latina, coinvolgimento degli attori locali, costituzione del Forum permanente ed attivazione del Preforum, redazione e divulgazione del 1° Rapporto sullo Stato dell'Ambiente. L'Ufficio Agenda 21 Locale comunale rappresenta l'elemento indispensabile per l'avvio, la gestione ed il coordinamento di tutte le altre iniziative, operando dapprima all'interno dell'Amministrazione comunale in senso trasversale e successivamente interfacciandosi verso l'esterno per la ricerca, la promozione e lo sviluppo della partecipazione consapevole al processo. Il coinvolgimento degli attori locali si rende necessario per soddisfare uno dei requisiti più importanti di un corretto processo di Agenda 21 Locale, cioè l'informazione, la sensibilizzazione ed il coinvolgimento della comunità locale sui principi e sulle buone pratiche attuative del processo stesso. La costituzione del Forum permanente rappresenta lo strumento con il quale viene resa effettiva la partecipazione al processo di tutti i soggetti portatori, anche solo potenzialmente, di una qualunque forma di interesse - stakeholders -. L'attivazione del Preforum consente di avviare il Forum in forma ristretta, solo nella fase iniziale, per rispondere alla esigenza di una rapida concertazione partecipata nella individuazione dei contenuti del 1° RSA e nella scelta dei relativi indicatori; i contenuti e gli indicatori potranno poi essere comunque aggiornati, ampliati e modificati in sede di Forum nel corso dei successivi aggiornamenti periodici del RSA. La redazione del 1° RSA, prendendo in considerazione le componenti ambientali, sociali ed economiche più rappresentative, consentirà la caratterizzazione del territorio in esame quale definizione del quadro diagnostico per la successiva determinazione del Piano di Azione. La divulgazione del 1° RSA rappresenta infine un atto dovuto proprio in virtù della necessità di coinvolgere la comunità locale in un processo partecipato.
Bando Agenda 21 locale 2002 del Ministero dell'Ambiente
None
Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
0
Strategie partecipate e integrate
12/11/04
18
€ 250.000
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L 2002 149.758,97
Grazia De Simone
None
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.