Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Grottaferrata / MAREB - CASTELLI SOSTENIBILI

MAREB - CASTELLI SOSTENIBILI

Il Comune di Grottaferrata ha deliberato l'istituzione dell'ufficio Agenda 21 e la definizione di un Piano d'azione locale condiviso per il territorio comunale con l'avvio di una consultazione su cinque aree tematiche: Mobilità, acque, rifiuti, conservazione della biodiversità, salvaguardia dell'eredità storico culturale, scelte in base ad una iniziale individuazione delle criticità e dei punti di forza del territorio comunale. Per attuare tale deliberazione si fa richiesta di un co-finanziamento per un progetto che prevede tre azioni parallele: 1. azione organizzativa/informativa interna all'Amministrazione su A21, finalizzata alla predisposizione degli strumenti e delle competenze necessarie per gestire il processo A21L; 2. la costituzione di un Forum cittadino che definisca, nel breve termine, obiettivi, strategie, linee d'azione condivise, indicatori, target e strumenti di verifica, sui quali poter costruire il "PAL di Grottaferrata per un sviluppo locale sostenibile" riferito alle cinque aree critiche; 3. l'avvio, parallelamente alla consultazione, di un progetto pilota dimostrativo, fondato sulla partecipazione attiva della comunità locale in ordine al compostaggio per la riduzione della parte umida dei rifiuti. Risultati attesi: 1. definizione di un documento di indirizzo condiviso di PAL; 2. avvio di una prassi partecipata di compostaggio - riuso della biomassa - a livello domestico da estendere sia entro il territorio comunale di Grottaferrata che attraverso accordi ai Comuni adiacenti.
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L - 2000 -
ARPA Lazio,Consorzio G.A.I.A.
Area urbana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Comuni (più di uno)
Rifiuti, Energia, Strategie partecipate e integrate
06/11/01
18
€ 129.114
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente del 60% pari a 77.468,53 euro
Angelo Viticchiè
No file
No file
No file
No file
archiviato sotto: ,
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.