Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Genova / ELVITEN Veicoli leggeri elettrici integrati nella rete di trasporti ed elettrica

ELVITEN Veicoli leggeri elettrici integrati nella rete di trasporti ed elettrica

Il progetto ELVITEN Electrified L-category Vehicles Integrated into Transport and Electricity Networks intende dimostrare come i veicoli elettrici leggeri (biciclette elettriche, scooter elettrici, tricicli e quadricicli elettrici) possono essere integrati con successo nella mobilità urbana, offrendo soluzioni vantaggiose sia per gli spostamenti delle persone, per lavoro o turismo, che delle merci. Il progetto prevede un’analisi costi-benefici degli interventi necessari all’adozione delle soluzioni sperimentate, suggerendo modelli di business sostenibili per la condivisione, il noleggio, la sosta e la ricarica di EL-Vs e la diffusione dei sistemi ICT a supporto, cercando di fornire alle amministrazioni pubbliche gli strumenti per implementare, in modo ragionato, la rete di sostegno alla mobilità elettrica.

Le sei città europee coinvolte nella fase di dimostrazione (Bari, Genova, Roma, Berlino, Malaga, Trikala) stanno sperimentando ognuna una diversa flotta di EL-V, per rispondere a specifici problemi di mobilità.

Gli utenti delle città pilota potranno, attraverso una piattaforma integrata, usufruire dei servizi ELVITEN tramite applicazioni per dispositivi mobili e fisse per la prenotazione dei punti di ricarica, la gestione del rooming dell’energia elettrica, la prenotazione dei servizi di sharing, l’utilizzo dei veicoli elettrici forniti per il progetto.

Speciali apparecchiature di tracciamento installate negli EL-V registreranno la velocità, i potenziali ritardi e i movimenti dei veicoli in città. I dati raccolti verranno utilizzati dai partner del progetto al fine di generare linee guida e modelli di business per i fornitori di servizi e i costruttori di veicoli.

L'idea è fornire i corretti strumenti per implementare un utilizzo sicuro, confortevole e semplice di tali veicoli mediante schemi replicabili e servizi di supporto per le autorità pubbliche di altre città europee.

Institute Of Communication And Computer Systems (coordinatore), Anonimi Etairia Perivallontikon Kaienergiakon Meleton Kai Anaptixis Logismikou, Anaptyxiaki Etaireia Dimou Trikkaion Anaptyxiaki Anonymi Etaireia Ota, Naytiliakes Metaforikes Kai Epikoinoniakes Epixeiriseis Seability Epe (Grecia); Empresa Municipal De Iniciativas Y Actividades Empresariales De Malaga Sa, Atos Origin Sociedad Anonima Espanola (Spagna); Akka Informatique Et Systemes, Federation Internationale De L'automobile (Francia); University Of Leeds, S3Transportation Llp (Regno Unito); Hubject Gmbh (Germania); Kyburz Switzerland Ag(Svizzera); Association Of European Railway Industries (Belgio); Aalborg Universitet (Danimarca); Roma Capitale, Comune Di Bari, Consorzio Interuniversitario Per L'ottimizzazione E La Ricerca Operativa, Duferco Energia Spa, T Bridge Spa (Italia).
Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comuni (più di uno)
Mobilità
01/11/17
36
9.544.750
Commissione Europea
Horizon 2020

Cofinanziamento 7.840.649 euro

ambiente@comune.genova.it
https://www.elviten-project.eu
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.