Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Gattatico / Ricostituzione di un bosco planiziale nell'ex cava "La Castagna II"

Ricostituzione di un bosco planiziale nell'ex cava "La Castagna II"

L'area ricade nella golena del Torrente Enza,sulla sponda DX idraulica,poco a nord della via Emilia. Si tratta di una zona fortemente antropizzata e degradata,interessata da cave sfruttate negli anni 60 e 70 mai ripristinate. Il progetto si propone il completamento qualitativo delle opere di ripristino e recupero ambientale di una cava di ghiaia.L'intervento esplicherà la sua efficacia in tempi differenti: a breve termine ha costituito un elemento di diversificazione ambientale ed ecologica, mentre a lungo termine si avrà una variazione definitiva del territorio, che viene sottratto all'uso economico,per destinarlo a usi naturalistici. A questo scopo verrà istituita un'area di Riequilibrio Ecologico ai sensi e per gli effetti della L.R. 11/88. Le tipologie degli ambienti ricostruiti si possono così schematizzare: - stagno per limicoli e anfibi; - prateria a diversi stati di igrofilia; - bosco planiziale mesofilo; - fascia boscata xerofila. Superficie rinaturata: 4,08 Ha
Si sono avuti effetti concreti e diretti sull'occupazione. Sono stati impiegati mezzi e attrezzature innovativi,e tecniche colturali alternative all'utilizzo di sostanze chimiche di sintesi.
Area rurale
Inferiore a 10.000 abitanti
Comune
Territorio e Paesaggio
01/01/91
12
€ 49.000
Finanziamento Regione Emilia Romagna nell'ambito del terzo programma regionale di sviluppo, settore "Aree boscate di pianura".
Claudio Mori
No file
No file
No file
No file
archiviato sotto:
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.