Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Forlì / CAMBIO E RICAMBIO... Sensibilizzazione e contributo all'utilizzo dei pannolini lavabili

CAMBIO E RICAMBIO... Sensibilizzazione e contributo all'utilizzo dei pannolini lavabili

La riduzione dei rifiuti, la tutela dell'ambiente, la salute dei bambini, il risparmio per le famiglie e la riduzione delle spese per le Amministrazioni, insieme alla sensibilizzazione di altri soggetti pubblici e privati verso nuovi temi, sono i fili conduttori del progetto.

L’ass. all’ambiente del Comune di Forlì, in collaborazione con il gruppo Non Solo Ciripà (gruppo composto da genitori di tutta Italia che, senza scopo di lucro, si offrono di mostrare i pannolini lavabili che usano per i propri figli) e con il Centro Famiglia, ha distribuito dal 2009 al 2013 212 buoni acquisto del valore di 50 euro alle famiglie residenti nel territorio comunale, con figlio/figli di età compresa tra 0 e 30 mesi o mamme in comprovato stato di gravidanza che si presentavano durante le iniziative proposte sulla sensibilizzazione all'utilizzo dei pannolini lavabili. Le opinioni delle singole famiglie che hanno utilizzato i buoni sconto comunali sono state raccolte dall’amministrazione tramite questionari e interviste. I buoni sconti erano spendibili presso 12 negozi che si sono convenzionati con l’amministrazione per questo specifico progetto. Le mamme che hanno accettato il buono hanno dovuto sottoscrivere una lettera d’impegno con la quale dichiaravano, sotto la propria responsabilità, che si impegnavano ad utilizzare i pannolini lavabili e che si impegnavano a restituirli al Comune a fine utilizzo o qualora il pannolino acquistato non fosse stato la soluzione ottimale per il proprio bimbo, in modo da renderli disponibili per altre mamme interessate. Nel contempo è stato realizzato un blog dove le mamme potevano scambiarsi opinioni e consigli sull’argomento. Le mamme sono poi state seguite nella prima fase dell’utilizzo dalla referente di zona del gruppo Non Solo CIRIPA’.

Fondamentale per il progetto è stata la realizzazione di un Protocollo d'intesa, siglato il 10 gennaio 2012, con diversi partner pubblici e privati che si impegnano per tre anni a sensibilizzare, promuovere e contribuire all'utilizzo di pannolini lavabili e compostabili. Il protocollo richiede un diffuso impegno volto all'informazione in contesti diversi e prevede che i nuovi pannolini siano presentati nei corsi di preparazione alla nascita e siano utilizzabili nei Nidi aderenti e nei servizi sanitari. Il protocollo garantisce la disponibilità di buoni-acquisto per i genitori e coinvolge Uffici Ambiente e Anagrafe, Centri per le famiglie, Servizio Sociale dei Comuni, la Pediatria di comunità, il Consultorio familiare ma anche le unità di Ostetricia e Ginecologia, Neonatologia e Pediatria dell'AUSL, Pediatri di libera scelta, Nidi d'infanzia pubblici e privati, Associazioni, Punti vendita, Farmacie e Aziende del settore.

Inoltre il 3 aprile 2013 si è inaugurata presso il Centro Famiglia del comune di Forlì la pannolinoteca forlivese. Per conoscere, toccare e anche provare i pannolini lavabili di nuova  generazione. Un servizio di orientamento, consulenza e prestito, gestito volontariamente da mamme per le mamme.

Dati quantitativi ambientali dal 2010 al 2013:

  • 960.000 pannolini usa e getta risparmiati grazie all'acquisto di pannolini lavabili e dal 2012(anno dell'introduzione nel protocollo anche dei pannolini compostabili)al 2013 n° 120.000 pannolini compostabili acquistati al posto degli usa e getta

Dati quantitativi buoni erogati:

  • 850 euro anno novembre 2009----  12 buoni erogati di diverso importo
  • 2.500 euro deliberaz. di C.C. n.339 del 3 novembre 2010  ---50 buoni erogati del valore di 50euro
  • 2.500 euro deliberaz. di C.C. n.205 del 26 luglio 2011-----50 buoni del erogati valore di 50euro
  • 2500 euro per il 2012------50 buoni erogati del valore di 50euro
  • 2500 euro per il 2013------50 buoni erogati del valore di 50euro

TOTALI 262 buoni acquisto e altri 50 buoni già previsti in bilancio 2014 per uno stanziamento complessivo comunale pari a 13.350 euro.

Ausl, Provincia di Forlì-Cesena
Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comune
Rifiuti
21/11/09
12
3.800
Fondi propri

I costi sono stati così ripartiti: 3.300 euro per buoni sconto, 500 euro per stampa materiale per la campagna di sensibilizzazione.

Francesca Bacchiocchi
http://ambiente.comune.forli.fc.it/blog/n/36/pannolini-lavabili/
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.