Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Fiumicino / AAA PLUS - AGENDA 21 AALBORG: IMPLEMENTAZIONE SVILUPPO SOSTENIBILE

AAA PLUS - AGENDA 21 AALBORG: IMPLEMENTAZIONE SVILUPPO SOSTENIBILE

Il progetto ha come obiettivo generale quello di promuovere un processo di piena adesione ai principi della Carta di Aalborg, attraverso la realizzazione armonica ed integrata di diverse attività che verranno implementate all'interno dell'Amministrazione Comunale e all'esterno coinvolgendo la cittadinanza, le organizzazioni e i principali attori del territorio. L'obiettivo di fornire un quadro strategico di riferimento ha suggerito di avviare azioni comprese nelle linee guida di seguito riportate. 1.1b CERTIFICAZIONE AMBIENTALE, 1.2a ATTIVITA' DI INFORMAZIONE, 1.2b FORMAZIONE DEL FORUM. L'intero progetto ha una durata di 18 mesi. Nell'ambito di ciascuna Linea Guida si intendono realizzare le seguenti attività: 1.1 b - CERTIFICAZIONE AMBIENTALE: • Analisi Ambientale iniziale - 1-4 mesi -; • Politica ambientale - mese 5 -; • Programma ambientale/Indicatori - mese 6 -; • Definizione documentazione - mesi 7-12 -; • Diffusione procedure/Formazione - mese 13 -; • Applicazione del sistema - mesi 14-17 -; • Audit interni - mese 15 e mese 17 -; • Iter di Certificazione - mese 18 - 1.2 a - ATTIVITA' DI INFORMAZIONE: • Analisi di scenario - mesi 1-4 -; • Comunicazione Interna - mesi 4-9 -; • Comunicazione esterna - mesi 8 - 14 -; • Processo di partecipazione - mese 18 -; 1.2 b - FORMAZIONE DEL FORUM: • Rilevazione dei fabbisogni - mesi 1-4 -; • Acquisizione competenze di facilitatore - mesi 4-8 -; • Predisposizione del Forum e della documentazione - mesi 9-15 -; • Attivazione del I Forum civico di Agenda 21 Locale - mesi 16-18 -; E' prevista, inoltre, una attività costante di monitoraggio delle varie fasi del progetto per rilevare e correggere tempestivamente eventuali scostamenti ed un'attività specifica per garantire la diffusione e la trasferibilità dei risultati.
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L - 2000 -
Area urbana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Comune
Strategie partecipate e integrate
14/11/01
18
€ 221.379
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente del 69,75% pari a 154.420,61 euro
Roberta Pinto
No file
No file
No file
No file
archiviato sotto: ,
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.