Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Firenze / Attivazione dell'Agenda 21 dell'Area Fiorentina

Attivazione dell'Agenda 21 dell'Area Fiorentina

Il progetto intende promuovere la cooperazione politica e tecnica tra Enti per coordinare sia i processi di Agenda 21 che politiche di sviluppo sostenibile, con particolare riferimento alla mobilità, all'inquinamento atmosferico, all'inquinamento acustico, alla riduzione della produzione dei rifiuti.Il progetto si articola su: 1. forum di Agenda 21 ed elaborazione del Piano d'Azione Locale incentrato su mobilità, rifiuti ed emissioni, problematiche individuate nel Piano Regionale d'Azione Ambientale 2004-2006 - della Toscana -. 2. bilancio e contabilità ambientale: da implementarsi all'interno dei 9 Comuni come SGA - strumenti di gestione ambientale - per integrare le tematiche dello sviluppo sostenibile nel funzionamento ordinario delle Amministrazioni Comunali; 3. Rapporto sullo Stato dell'Ambiente: seconda edizione, aggiornato con i dati al 2004, ed integrato di indicatori economici e sociali.
Il progetto è realizzato con l'intento di raggiungere lo start-up di processi di Agenda 21, che dovrebbero poi continuare con il Forum per affrontare altre tematiche, oltre alla possibilità di intraprendere singoli progetti ed iniziative nel campo dello sviluppo sostenibile.
Comuni di: Bagno a Ripoli, Calenzano, Campi Bisenzio, Fiesole, Firenze, Lastra a Signa, Scandicci, Sesto Fiorentino, Signa
Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comuni (più di uno)
Strategie partecipate e integrate
26/05/05
18
€ 224.000
Ministero dell'Ambiente
I Comuni partecipano anche con i costi del personale, oltre ad altre spese proprie.
Riccardo Pozzi
http://news.comune.fi.it/agenda21areafiorentina/
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.