Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Castellalto / Corridoio ambientale Comune di Castellalto (TE)

Corridoio ambientale Comune di Castellalto (TE)

Il Progetto pilota del corridoio ambientale si inserisce all’interno di una strategia per lo sviluppo integrato dell’Unione dei Comuni “Colline del medio Vomano”e nasce dalla necessità di mitigare il rischio di ruscellamento superficiale causato dall’azione di trasporto dell’acqua sulle superfici agricole.

 L’area di interesse del progetto, negli ultimi decenni, ha subito un processo di trasformazione tale da compromettere la sicurezza geo-morfologica del sistema ambientale di riferimento.

Il territorio di Castelnuovo, al pari di numerose conurbazioni collocate lungo le direttrici vallive medio-adriatiche, presenta problemi di gestione delle acque reflue, di stabilità dei versanti, di impermeabilizzazione dei suoli agricoli e, in generale, di efficienza delle infrastrutture di servizio (acqua, energia, mobilità) che dovrebbero garantire il funzionamento dell’organismo urbano.

In questa prospettiva è stato predisposto  il Progetto pilota della nuova infrastruttura riguardante  un corridoio ecologico che unisce trasversalmente i tre fossi esistenti e che consente di far defluire le acque meteoriche collinari in maniera diretta risolvendo l’annoso problema degli allagamenti della cittadina. Nello stesso tempo ha permesso di risolvere i problemi di assetto idro-geologico ed urbanistico dell’area urbana d’interfaccia con i versanti collinari.

Il progetto intende affermare il superamento degli approcci correnti al tema della gestione delle acque meteoriche, che si fondano su costosi interventi di ingegneria idraulica e modificazione dei suoli, a favore di soluzioni integrate, adattive e flessibili che cercano di incrementare i gradi di resilienza dell’intero organismo territoriale.

Il corridoio ambientale è un’opera pubblica di ingegneria naturalistica, ma è anche un progetto di paesaggio, uno spazio di relazione che promuove la mobilità lenta (pedonale, cicloturismo e trekking) e la fruizione delle numerose risorse storico-cultuali e paesaggistico-ambientali presenti nella zona.

Partecipazione alla XIV edizione di Urban Promo 2017 “Progetti per il Paese” - Sessione tematica “La ricerca della qualità urbana: progetti e tecnologia” - presso La Triennale di Milano

Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi G. d’Annunzio di Chieti-Pescara.
Area rurale
Inferiore a 10.000 abitanti
Comune
Territorio e Paesaggio
24
Fondi propri
Vincenzo Di Marco
No file
No file
No file
No file
GELSO nel Rapporto sulla Qualità dell'ambiente urbano

GELSO è anche una delle componenti del Rapporto annuale sulla Qualità dell’ambiente urbano, a cui contribuisce con indicatori dedicati alle buone pratiche dei principali Comuni italiani sui temi Strategie partecipate e integrate, Energia, Mobilità, Rifiuti e Territorio e paesaggio.

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.