Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Cassinetta di Lugagnano / Il Piano di Governo del Territorio a "crescita zero" del Comune di Cassinetta di Lugagnano

Il Piano di Governo del Territorio a "crescita zero" del Comune di Cassinetta di Lugagnano

Il Piano di Governo del Territorio del Comune di Cassinetta è diventato un caso esemplare di piano a "crescita zero". Cassinetta infatti, applicando un modello di pianificazione strategica che dovrebbe essere comune a tutti gli strumenti di pianificazione urbanistica, è arrivata ad una scelta in totale controtendenza rispetto agli altri comuni dell'area - Ovest Milano -, decidendo di non autorizzare un'ulteriore crescita dell'insediamento urbano.\r Questa scelta è dovuta anche alla volontà di salvaguardare un territorio agricolo di valore che, caso unico nell'area milanese, costituisce circa l'80% del territorio comunale. Un territorio che conserva un rilevante valore storico e paesaggistico - ville storiche, Parco del Ticino - ma che dà anche lavoro alla maggioranza degli occupati del comune. \r L'elemento determinante del Piano, accanto all'accurata valutazione delle condizioni socio-economiche e ambientali, è stato però il percorso partecipativo, che ha permesso all'amministrazione comunale di compiere scelte in controtendenza ma condivise. Il percorso partecipativo ha accompagnato tutte le fasi del piano, non è stato relegato alla sola fase finale delle "osservazioni". I cittadini hanno così potuto condividerne l'impostazione, compiendo la scelta fondamentale di non ricorrere, come è ormai prassi, agli oneri di urbanizzazione per finanziare gli investimenti per lo sviluppo - quando non la gestione ordinaria - del Comune. Hanno scelto cioè di non "svendere" il territorio, anche se ciò significa un aumento della tassazione comunale.\r
None
None
Area urbana
Inferiore a 10.000 abitanti
Comune
Edilizia e Urbanistica
0
€ 0
0
Fondi propri
None
Domenico Finiguerra
http://www.comune.cassinettadilugagnano.mi.it/
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.