Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Carpi / C.I.V.E.S. - Comunità Integrate VErso la Sostenibilità

C.I.V.E.S. - Comunità Integrate VErso la Sostenibilità

Il progetto C.I.V.E.S. prevede l'attivazione e realizzazione, secondo fasi adeguatamente strutturate e condivise, di un percorso completo di costruzione di un percorso completo di costruzione di Agenda 21 Locale, ponendosi come obiettivo finale la redazione di un Piano d'Azione Operativo di distretto - area vasta -. Le fasi operative previste sono le seguenti: A - Preparazione e impostazione del processo di Agenda 21 Locale di distretto: ·Insediamento Gruppo di progetto, costituzione segreteria tecnica e impostazione delle procedure/metodi di lavoro - sett. - ott. 2001 -; ·Coinvolgimento preliminare degli organi di rappresentanza politica e dell'apparato tecnico - amministrativo degli enti locali coinvolti nel progetto - ott. 2001 -; ·Informazione ai cittadini e coinvolgimento preliminare di organismi e/o gruppi d'interesse - stakeholders - rilevanti nell'ambito di interesse - nov. 2001 - gen. 2002 -; ·Formazione interna. B - Analisi/rappresentazione situazione locale e sua evoluzione - quadro diagnostico -: ·Predisposizione RSA di distretto - dic. 2001 - giu. 2002 -; ·Analisi delle politiche/interventi/azioni. Ricognizione A21L inconscia - dic. 2001 - giu. 2002 -. C - Costruzione del Piano d'Azione Operativo A21 di distretto: ·Insediamento formale del Forum Civico di distretto - giu. - lug. 2002 -; ·Revisione Piano d'Azione d'Indirizzo, definizione degli obiettivi e contenuti del Piano d'Azione Operativo A21 di distretto e sua approvazione - lug. 2002 - feb. 2003 -. Nel progetto di dettaglio vengono descritte, per ogni singolo intervento, le azioni previste, gli obiettivi che si intendono raggiungere, gli indicatori di risultato, le azioni di riallineamento - feedback -, le risorse umane necessarie e i tempi di esecuzione. Il progetto contiene, inoltre, una descrizione sintetica delle strategie di comunicazione che si intendono adottare.
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L - 2000 - Per ogni intervento previsto sono stati individuati specifici indicatori di risultato, per la verifica del raggiungimento degli obiettivi dichiarati.
ARPA, USL, Comuni
Area urbana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Comune
Strategie partecipate e integrate
09/01/02
18
€ 114.688
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero del Lavoro del 70% pari a 80.050,82 euro
Paola Fregni
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.