Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Bologna / Integrazione del nuovo Programma Energetico Comunale nel Piano Strutturale Comunale

Integrazione del nuovo Programma Energetico Comunale nel Piano Strutturale Comunale

Il Programma energetico comunale - PEC - è l'atto con cui Bologna intende raggiungere localmente l'obiettivo che l'Italia si è data per aderire al Protocollo di Kyoto: diminuire le emissioni di carbonio nell'atmosfera del 6,5%, rispetto al 1990. Il PEC propone azioni per ridurre i consumi energetici della città, orientando le scelte secondo precise regole di efficiente performance energetica. Gli obiettivi indicati dal PEC dovranno permeare tutti i processi di trasformazione della città. Deve essere un atto di responsabilità collettivo, che coinvolge gli enti pubblici, imprese, cittadini in una sorta di patto di Bologna per l'ambiente.\r Si tratta quindi di uno strumento di pianificazione energetica, che rivede e supera i Piani energetici approvati nel 1995 e nel 1999, assumendo gli obiettivi ed i contenuti delle recenti norme locali e comunitarie, ed ha come obiettivo l'approvazione in Consiglio Comunale.\r L'integrazione con il nuovo Piano Strategico Comunale - approvato nel 2008 - è strategica per la valutazione delle trasformazioni urbanistiche e per l'attuazione delle previsioni del Piano energetico.\r Nei mesi di marzo e aprile 2007 si è aperto un Forum cittadino di discussione del PEC, sviluppato in 4 incontri pubblici di partecipazione aperti a tutti. \r Il Consiglio Comunale ha approvato il Programma Energetico Comunale - PEC - con la delibera O.d.G.: 240/2007, P.G. N.: 241448/2007.
None
None
Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comune
Energia, Edilizia e Urbanistica
100
€ 0
0
Fondi propri
None
Giovanni Fini
http://www.comune.bologna.it/ambiente/QualitaAmbientale/Energia/PEC/Programma.php
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.