Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Bologna / beBOPP BOlogna Pocket Park: un progetto per paesaggi resilienti

beBOPP BOlogna Pocket Park: un progetto per paesaggi resilienti

Nato nell’ambito di un Patto di collaborazione tra il Quartiere Navile di Bologna e l’Associazione Landeres – paesaggi resilienti, con il sostegno della Fondazione del Monte, beBOPP - BOlogna Pocket Park è un progetto di riappropriazione e rigenerazione dello spazio pubblico, una risorsa sulla quale investire per la definizione di nuove centralità per i quartieri.

Il progetto si propone, attraverso la rigenerazione di una piccola tessera del tessuto urbano, di costituire un riferimento collettivo, una “infrastruttura della socialità”, incoraggiando le persone a vivere il proprio spazio pubblico e  relazionarsi, oltre a contribuire ad altri fattori come la conservazione della biodiversità e del verde all’interno della città.

L’elemento più innovativo del progetto è legato alla capacità di affrontare il tema della rigenerazione urbana sviluppando risposte efficaci tramite il design, per evidenziare come ecologie e tecnologie possono ridefinire gli spazi urbani in cui si svolge l’attività sociale. La rigenerazione di questa piccola tessera di tessuto urbano l’ha infatti dotata di una funzione sociale, a beneficio della comunità locale; di una funzione ambientale attraverso il ripristino di un piccolo “rain-garden”; di una funzione urbanistica, riqualificando un’area potenzialmente strategica.

Il progetto, “Develop”, ha proseguito le attività di  be-BOPP, e ha previsto il coinvolgimento degli studenti  dell’Istituto Aldini Valeriani in un laboratorio sulle funzioni degli spazi pubblici aperti, che ha portato all’elaborazione delle idee per la progettazione di un’area contigua al “pocket park”; un nuovo giardino per completare l’intervento di rigenerazione urbana iniziato nel 2017, da progettare stimolando e raccogliendo le idee dei più giovani.

Associazione Landeres, Fondazione del Monte, Fondazione Ant, Network Mg12, Mateca, Icos, Coop Avola
Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comune
Territorio e Paesaggio
01/01/17
Fondazione del Monte
Marika Milani
https://www.fondazionedelmonte.it/bebopp-un-parco-tascabile-a-bologna/
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.