Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comune / Comune di Atripalda / A.S.A.21L - Atripalda Sostenibile e Agenda 21 Locale

A.S.A.21L - Atripalda Sostenibile e Agenda 21 Locale

Il processo A21L si articola in 18 mesi ed è strutturato nelle macrofasi descritte di seguito.

FASE 1 - INFORMAZIONE E PROMOZIONE. La prima fase, della durata di tre mesi, sarà interamente dedicata all'informazione e alla promozione del progetto. Tale fase si snoda in alcune iniziative fondamentali: ·Istituzione dell'Agenzia "Atripalda sostenibile ed Agenda 21 Locale"; ·Individuazione e coinvolgimento degli stakehoders e dei partner; ·Seminario di Consiglio Comunale; ·Agenda 21 a scuola; ·Un mese di "Simulazione di Forum" alla ricerca della "Vision Condivisa". PIANO PER LA COMUNICAZIONE. Prevede iniziative per: ·Diffondere i principi dell'Agenda 21 locale; ·Porre i presupposti per lo sviluppo di processi partecipativi; ·Sensibilizzare un vasto pubblico sulle strategie ambientali.

FASE 2 - ATTIVAZIONE DEL FORUM. La seconda fase, della durata di quindici mesi, prevede l'attivazione del Forum permanente. Le attività di questa fase sono: ·Identificazione dei principali problemi ambientali del territorio; ·Proposte per gli indicatori della sostenibilità; ·Partecipazione alla redazione della R.S.A. e ricerca degli obiettivi e delle priorità d'intervento dell'azione ambientale; ·Attività articolate in gruppi di lavoro e analisi per aree tematiche; ·Individuazione delle strategie e collaborazione al P.A.A.

FASE 3 - PREDISPOSIZIONE DI UN QUADRO DIAGNOSTICO. Parallelamente a queste attività, dopo l'individuazione dei Gruppi di Lavoro - un mese -, si svolge per nove mesi la redazione del Documento preliminare al Piano d'Azione Locale insieme al Forum: la Relazione sullo Stato Ambientale.

FASE 4 - PIANO D'AZIONE LOCALE. Il Piano stabilirà gli indirizzi di azioni in base agli obiettivi condivisi da vari soggetti portatori di interessi diversi, in modo da costruire un quadro di riferimento all'interno del quale dovranno trovare sistemazione e coerenza le future scelte strategiche e settoriali dei soggetti rilevanti del territorio. Costituisce il primo traguardo di A21L-Atripalda.

Cofinanziamento Ministero dell' Ambiente Bando A21L - 2000 -. Il progetto prevede azioni per un coordinamento ottimale del territorio, avvalendosi dei contributi e delle proposte dei vari soggetti sociali, economici, culturali presenti sul territorio. L'obiettivo è quello di costituire una "rete": un modello di sostenibilità si può attivare solo se preesiste un tessuto caratterizzato da forti sinergie che riflettono una cultura connotata da valori di reciprocità, di fiducia e di trasparenza.
Non
Area urbana
Inferiore a 10.000 abitanti
Comune
Strategie partecipate e integrate
10/12/01
18
€ 65.865
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento Ministero dell'Ambiente del 68,2 % pari a 44932 euro
Giuseppina Cerchia
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.