Oasi in città

L’Oasi in città è un’opera di riqualificazione di una vasta area centrale del Comune di Sant’Agnello (NA), interessata in precedenza dalla costruzione di un parcheggio sotterraneo.

Il progetto ha trasformato un’area completamente impermeabilizzata di circa quattromila metri quadrati in un’area verde con quasi 6.000 piante di 70 specie arboree diverse, che è riuscita non solo a limitare l’impatto paesaggistico del parcheggio, ma è diventata un laboratorio di educazione ambientale per le scuole del territorio.

L’Oasi in città, che riveste interamente il parcheggio sotterraneo, è un percorso naturalistico che attraversa più aree tematiche: il prato selvatico, la siepe, il giardino delle farfalle, il bio-lago con vasca di fitodepurazione, l’angolo di bosco, la pinetina, il viale dei fruttiferi con i tipici agrumeti e gli orti arborati della Penisola Sorrentina, le piante officinali, la macchia mediterranea.

Alberi, arbusti ed essenze erbacee del parco sono quasi tutte autoctoni, sia per una miglior resilienza ai fattori climatici che per offrire riparo e cibo alla piccola fauna selvatica composta da insetti, farfalle, lucertole, anfibi ed uccelli, che ha subito colonizzato la nuova area verde.

L’Oasi è stata ideata dal WWF Terre del Tirreno e realizzata in collaborazione con il Comune di Sant’Agnello, che ha fortemente sostenuto il progetto.

Comune di Sant’Agnello (NA)
Area urbana
Inferiore a 10.000 abitanti
Comune
Strategie partecipate e integrate, Territorio e Paesaggio
01/04/15
24
UE
Fondo Sociale Europeo

Fondi POR della Regione Campania

Claudio d'Esposito
wwfterredeltirreno@gmail.com
http://www.wwf.it/news/notizie/?30120/Penisola-sorrentina-nasce-Oasi-in-citta
No file
No file
No file
No file
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.