Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Associazione / Laboratorio del cittadino / Attività del laboratorio del cittadino - Progetti di sensibilizzazione relativi al paesaggio

Attività del laboratorio del cittadino - Progetti di sensibilizzazione relativi al paesaggio

Il "Laboratorio del Cittadino" con sede a Castiglione del Lago, in provincia di Perugia, ha individuato nella regione Umbria la principale area d'intervento per l'organizzazione di attività con le scuole e con i comuni ed ha sviluppato in particolare un progetto speciale riferito al paesaggio del Trasimeno.  l progetto si configura come un insieme di esperienze di educazione ambientale e di promozione paesaggistica, indirizzate in un primo momento al mondo della scuola, con laboratori didattici sul territorio per gli allievi e percorsi di formazione per gli insegnanti.   Oltre al mondo scolastico, il progetto mira al coinvolgimento diretto di altri soggetti, pubblici e privati, nelle opere di progettazione e valorizzazione-tutela del patrimonio paesaggistico Umbro. A tale scopo viene dato ampio spazio ad iniziative di tipo convegnistico, con l'organizzazione di seminari, conferenze, nonché alla redazione di prodotti editoriali connessi all'ambito educativo e culturale.  Per il progetto speciale Trasimeno, la conoscenza delle problematiche concernenti il lago e la consapevolezza dell'estrema fragilità di questo ecosistema ha posto gli operatori del laboratorio di fronte all'inderogabile necessità di assumere iniziative per favorire la tutela e la salvaguardia di quest'area.  L'opera di sensibilizzazione al paesaggio del Trasimeno ha visto la creazione di cinque percorsi didattici che hanno prodotto itinerari educativi a cui hanno preso parte studiosi e specialisti.   Punti salienti dell'attività educativa sono i seguenti:  - conoscenza dei caratteri identitari dell'area  - raccolta dati rielaborazione soggettiva in forma scritta e grafica delle proprie percezioni del paesaggio  - per ogni tematica dedicata alla conoscenza del paesaggio i ragazzi sono accompagnati nel territorio  - attività laboratoriali  I materiali prodotti sono stati: prodotti multimediali, opere cartacee, oggetti artigianali, esperienze documentate in percorsi espositivi.  Il laboratorio è inserito in una rete europea di parternariati scolastici nell'ambito dei progetti Socrates/Comenius e in collaborazione con il CRIDEA - Centro regionale per l'informazione la documentazione e l'educazione ambientale - da molti anni propone a tutte le scuole dell'Umbria il progetto Eco@tlante per monitorare la qualità dell'aria, dell'acqua e della biodiversità dei territori vicini alle scuole.

Premio Mediterraneo Paesaggio 2007 Programma Interreg IIIB Medocc-Progetto PAYS.DOC- Buone pratiche per il paesaggio Catalogo delle Buone Pratiche per il Paesaggio - PMP 2007 - Progetto selezionato nell'ambito del PMP 2007 per la cat.C esperienze di sensibilizzazione
Territorio regionale
Regione
Territorio e Paesaggio
Ministero Istruzione Università e Ricerca
Mariella Morbidelli
www.regione.umbria.it/cridea/cea/laboratorio
883_247.pdf — 1574 KB
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.