Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Associazione / Italia Nostra / Paesaggio protetto e di qualità della Costa Viola

Paesaggio protetto e di qualità della Costa Viola

Il Progetto pilota Paesaggio protetto e di qualità della Costa Viola ha come scopo principale quello di valorizzare e tutelare paesaggi particolari o di particolare pregio, come quello dell’area geografica terrazzata della Costa Viola di Reggio Calabria, tramite l’attribuzione-certificazione del marchio d’area “Paesaggio protetto e di qualità” da parte di Italia Nostra onlus. 

Elementi caratterizzanti e innovativi dell’azione progettuale sono le strategie attuate al fine di superare le fragilità tipiche dei paesaggi terrazzati, sensibilizzando le comunità locali a una progettualità condivisa volta a contrastare i rischi idrogeologici e promuovere la cultura tradizionale nonché nuove forme di turismo.

La Costa Viola è caratterizzata dal tipico paesaggio viticolo-terrazzato, dove si praticava e in parte si pratica ancora la storica “viticoltura eroica” e di forte pendenza, la quale consente la manutenzione dei secolari muri a secco in pietra, che ne determinano l’assetto idrogeologico e ne rendono le pendici stabili.

Il progetto persegue anche un obiettivo formativo, guidando e orientando le amministrazioni comunali, le imprese e i privati cittadini (a partire dalle scuole) verso politiche di valorizzazione delle risorse territoriali, storico-culturali e produttive che costituiscono la stratificazione fisico-temporale del paesaggio rurale e storico di un’area e di un’area vasta in particolare. L’obiettivo del progetto è infine anche di tipo “promozionale” rispetto a territori che si propongono quali esempi positivi, emblematici e virtuosi e che beneficiano di grande visibilità grazie al “marchio” di “Paesaggio protetto e di qualità”.

Il progetto pilota si rivolge ai paesaggi agrari della Calabria ma può diventare un originale format nazionale, destinato a gruppi di comuni dal paesaggio omogeneo, interessati a certificare con un “bollino di qualità territoriale” il rispetto dei vincoli già esistenti per la tutela e la salvaguardia del paesaggio, le azioni di valorizzazione, qualificazione e riqualificazione del paesaggio stesso ed i processi ecosostenibili di difesa del territorio”.

Il Progetto ha ottenuto la Menzione speciale alla VI Edizione del Premio Nazionale del Paesaggio (2018-2019)

Regione Calabria –Presidenza del Consiglio; Città Metropolitana di Reggio Calabria; GAL Batir–Reggio Calabria; I 5 comuni della Costa Viola: Palmi, Seminara, Bagnara Calabra, Scilla, Villa San Giovanni
Area rurale
Comuni (più di uno)
Territorio e Paesaggio, Turismo
Fondi propri
reggiocalabria@italianostra.org
https://www.italianostrareggiocalabria.it/costa-viola/
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.