Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Associazione / CUM – Consorzio degli Uomini di Massenzatica / Tra terra e acqua, “un altro modo di possedere”. Agricoltura, impresa sociale, paesaggio e sostenibilità per uno spazio identitario in continuo divenire: l’esperienza del Consorzio Uomini di Massenzatica

Tra terra e acqua, “un altro modo di possedere”. Agricoltura, impresa sociale, paesaggio e sostenibilità per uno spazio identitario in continuo divenire: l’esperienza del Consorzio Uomini di Massenzatica

Il progetto Tra terra e acqua, “un altro modo di possedere” costituisce un’esperienza rappresentativa della cultura italiana del paesaggio, caratterizzata da una operatività in cui la storia plurisecolare dei luoghi si sostanzia nell’affermazione di forti sentimenti identitari, in piena sintonia con gli obiettivi delineati dalla Convenzione Europea del Paesaggio.

Per le sue caratteristiche di originalità il progetto rappresenta una eccellente dimostrazione di come i valori sociali e culturali espressi dal e nel paesaggio siano presupposto per l’attuazione di programmi di sviluppo sostenibile a beneficio della comunità locale.  

Particolare elemento di eccellenza è la capacità di rigenerare il paesaggio, nello specifico un territorio complesso come quello del Delta del Po, in termini collettivi, assicurando la tutela e la valorizzazione del ricco patrimonio, anche immateriale, legato alle tradizioni rurali e culturali locali.

Gli obiettivi prefissati sono tuttora perseguiti assumendo i valori identitari quali punti di forza per generare sentimenti di coesione nella collettività, che si esprimono anche nell’attenta gestione del paesaggio inteso come ‘bene comune’.

Il progetto è in sintonia con le politiche a scala nazionale e regionale, con particolare riferimento agli obiettivi di coesione, inclusione sociale e contrasto alla marginalizzazione delle aree territoriali fragili, anticipando gli obiettivi della Strategia Nazionale Aree Interne, attraverso azioni virtuose finalizzate all’attivazione di servizi e al miglioramento della qualità della vita delle popolazioni.

Può inoltre rappresentare un modello positivo di riferimento per altre collettività territoriali, ove incuria ed abbandono hanno indebolito i valori culturali e tradizionali legati al paesaggio. Il progetto prevede infine futuri sviluppi per l’attuazione di un ‘Patto per il Paesaggio’ con il coinvolgimento e la sensibilizzazione delle comunità confinanti, al fine di estendervi la gestione sostenibile del territorio, ponendosi già quindi come modello ripetibile innanzitutto per il suo contesto territoriale più immediato.

Vincitore del Premio Nazionale del Paesaggio e candidato per l’Italia alla VI Edizione del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa (2018-2019)

Università Politecnica delle Marche; Università degli Studi di Trento; Università degli Studi di Padova; Università degli Studi di Ferrara; Istituto Delta Ecologia Applicata s.r.l.
Area rurale
Comune
Territorio e Paesaggio
Fondi propri
Carlo Ragazzi
consorzio@uominidimassenzatica.it
http://www.uominidimassenzatica.it/
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.